Bio


Una breve biografia, per capire un po’ il soggetto.


Ludovico (Dodo) Versino nasce a Roma nel 1982, e sin da piccolo sviluppa una grande passione per la 419720_3464264887478_1296661671_3381752_2120815369_nrecitazione da un lato e il canto corale dall’altro. La madre è assistente al doppiaggio della C.D.C., storica società di doppiaggio. Il padre invece è agente di viaggi in American Express, ma nel tempo libero è anche corista nel COROANAROMA, del quale il piccolo non si perde un concerto.
Durante l’infanzia studia pianoforte classico con il pazientissimo maestro Aldo Ragone e a sedici anni riesce a entrare nel coro Entropie Armoniche come basso. Nel tempo libero va a scuola: elementari e medie alla Scuola  Socrate, superiori al Liceo Classico G. De Sanctis di Roma.
Con la maggiore età intraprende la carriera di attore, studia recitazione e dizione con Antonio Sanna, partecipa ad alcune rappresentazioni teatrali e, dal 2007, lavora (e campa felicemente) come doppiatore, interpretando i ruoli più balordi e disparati in film, serie tv, cartoni animati, documentari. Parallelamente inizia a suonare come tastierista in un tributo ai Doors, i Burning Bright. Nel 2003 fonda il settetto vocale a cappella Anonima Armonisti, di cui è basso, arrangiatore e tiratore di fili. Nel 2006 si laurea al DAMS, inizia a studiare canto sul serio con il maestro Adriana Giunta e fonda assieme al fratello Michele il Coro Cantering. Dal 2010 organizza il VokalFest, raduno della musica vocale giovanile. Nel 2011 entra nel consiglio direttivo dell’ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio). Nel 2013 debutta come solista in un tributo a Fabrizio De André, Genti Diverse, intraprende studi di direzione corale con il maestro Claudia Gili, conduce il laboratorio “Coro Scolastico” del Liceo Classico Pilo Albertelli, del Liceo Scientifico Keplero e del Liceo Classico Augusto di Roma e viene chiamato a dirigere il neonato Coro della Collina, coro misto per i diversamente pischelli di Casal Boccone. Nel 2014 dà vita al Minuscolo Spazio Vocale, gruppo misto composto di dodici elementi particolarmente secchioni. Nel 2015 inizia i lavori di un nuovo coro giovanile d’eccellenza: il Grifoncoro. Nel 2016 apre nel quartiere EUR il Coro Zenzero, perché “la Collina è troppo lontana per quelli di Roma sud”, e viene chiamato a dirigere anche il coro del Liceo De Sanctis, lo stesso in cui ha studiato. Nel 2017 fonda il quintetto vocale Occhi Chiusi in Mare Aperto. Prossima tappa: Marte!

.

In English!

..

Ludovico (Dodo) Versino was born in Rome in 1982. In his early childhood, he develops a passion for coral singing: His father is a member of the vocal ensemble Coroanaroma and little Dodo never misses a concert. In the meantime, Dodo studies classical piano and at the age of sixteen, he becomes a member of the choir Entropie Armoniche, singing in the bass section. In his early adulthood he begins his career as an actor, taking part in theatre productions and working as a dubber, while collaborating as keyboard player in several rock bands. In 2003, he sets up the all-male cappella septet Anonima Armonisti, in which he takes on the role of director, arranger, and bass singer. The Anonima Armonisti gain popularity and success over the years, giving numerous concerts and being featured in several television shows. In 2006 Dodo graduates in Dams (Italy’s Drama, Art, and Music programme of studies), and alongside with his brother Michele, he starts the youth choir Cantering. He is currently also musical director of the following ensembles: Coro della Collina (an “adult” choir) Coro Zenzero, Coro del Liceo Classico Albertelli, Coro del Liceo Scientifico Keplero, Coro del Liceo Classico Augusto, Coro del Liceo De Sanctis,  the twelve-member vocal ensemble Minuscolo Spazio Vocale and Grifoncoro youth choir, the Occhi Chiusi In Mare Aperto a cappella quintet. His music projects outside the realm of a cappella, include a tribute band to Fabrizio De André Genti Diverse and a tribute band to The Doors Burning Bright.

.

Di seguito il curriculum vitae dettagliato, per impicciarsi e annoiarsi allo stesso tempo.

.

FORMAZIONE

-Diploma presso il Liceo Classico G. De Sanctis – Roma (2000)
-Laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo – DAMS (2006)
.
  • Recitazione
– Corso di formazione in arte scenica per attori professionisti presso l’Accademia Nazionale delle Arti, diretto da Federica Tatulli (Formello RM, 2002)
– Studio di recitazione e dizione con il M° Antonio G. Sanna (1999/2008)
– Stage:
La Commedia dell’Arte, di Antonio Fava (2002)
L’Avventura Creativa, di Gabriella Bartolomei (2002)
La Presenza dell’Attore, di Franco Di Francescantonio (2002)
Analisi della Parola, di Silvia Luzzi (2002)
Movimento del Corpo, di Valeria Baresi (2004)
.
  • Musica
– Studio di pianoforte classico con il M° Aldo Ragone (1989/2000)
– Studio di pianoforte jazz e blues con il M° Stefano Ferretti (2001/2003)
– Studio di canto con il M° Adriana Giunta (2006/2012)
– Studio di direzione corale con il M° Claudia Gili (2013/2014)
– Seminario di direzione corale con il M° Walter Marzilli (2012-2014)
– Corso di direzione corale COROLAB, organizzato da FENIARCO – ente accreditato al MIUR (2015-2016)
.
.

ESPERIENZE LAVORATIVE

.

Direttore artistico, arrangiatore e cantante nel gruppo vocale a cappella ANONIMA ARMONISTI (dal 2003)

Esibizioni rilevanti :

-TV: Maurizio Costanzo Show – Canale 5, Miss Italia 2010 – Rai1, Niente di Personale (Piroso) – La7, La Botola – Rai 1

-RADIO: Radio 2 Social Club, Super Max (Radio 2), Radio Rock Live, Radio Città Futura.

-LIVE: Piazza del Campidoglio, Terme di Caracalla, Big Mama, Stazione Birra, Ippodromo Capannelle;, Geronimos Pub, The Place (RM); Blue Note (MI); Guidoneum Festival – Polifonico 2014 (AR)

-CONCORSI: Primo classificato al Solevoci a Cappella International Contest 2014

Discografia: Anonima Armonisti (2009), Poeoeing! (2013), Ep Christmas (2014)

Direttore Artistico del Coro Cantering (dal 2006)

Esibizioni rilevanti: a Roma al Campidoglio, Casa del Jazz, Aula Magna della Sapienza, Mercati di Traiano, Oratorio del Caravita, Teatro Valle, Ninfeo di Villa Giulia, Teatro Tendastrisce e Stazione Birra (VokalFest) – e in numerose regioni italiane, nonché a Lugano.

Discografia: Coro Cantering (2010), Canone (2013) e Decantering (2016).

Direttore Artistico del coro della Collina (dal 2013) e del Coro Zenzero (dal 2016)

Direttore dei progetti per Coro Scolastico presso il Liceo Classico Statale Pilo Albertelli, il Liceo Scientifico Keplero, il Liceo Classico Augusto, il Liceo De Sanctis (dal 2012)

Esibizioni rilevanti: Ministero della Pubblica Istruzione, Teatro Ambra Jovinelli, Stadio Nando Martellini – Terme di Caracalla, Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia, Senato della Repubblica (concerto di Natale, in diretta su RAIUNO), Agenzia Spaziale Italiana.

Concorsi: Fascia Oro e Fascia Argento al Concorso per Cori Scolastici G.L. Tocchi (2015, 2016 e 2017)

Direttore Artistisco del dodicetto vocale a cappella Minuscolo Spazio Vocale (dal 2015)

Primo Premio al Solevoci International A Cappella Contest 2016 – Varese
Concerto per la Notte Sacra 2017 alla Basilica di S. Maria sopra Minerva – Roma

Cantante presso il quintetto vocale a cappella Occhi Chiusi in Mare Aperto (dal 2017)

Direttore Artistico del VokalFest, raduno della musica vocale giovanile (2010-2015)

Direttore Artistico del Locale Tam O Shanter Scottish Pub (2014-2015)

Membro del Consiglio Direttivo dell’ Associazione Regionale Cori del Lazio (ARCL, 2011-2014)

Caporedattore della rivista online Lazioincoro (2009-2014)

Tastierista nei Burning Bright, tributo ai Doors (dal 1999)

Tastierista ne Le Storie Sbagliate, tributo a Fabrizio De André (2008-2011)

Cantante solista nel tributo a Fabrizio De André Genti Diverse (dal 2013)

Corista nel gruppo corale Entropie Armoniche, diretto da Claudia Gili (1998-2003)

 

Teatro

2007 e 2014 Una Notte di Piovono, antologia da Stefano Benni, regia di Simone Striano

2010/2011 Aspettando il gateau, di Ludovica Valeri, regia di Simone Striano

2008/2009 Infinito Futuro, da 1984 di G. Orwell, regia di Antonio Sanna

2008 Camerieri, di Ludovica Valeri, regia di Simone Striano

2007/2008 Venti, scritto e diretto da Sergio Lo Gatto

2007 Prima, scritto e diretto da Sergio Lo Gatto

2007 Dio li fa e poi…, scritto e diretto da Milena Migliore

2007 Hedda Gabler, di H. Ibsen, regia di Monica Farinelli

2005/2006 Caviale e Lenticchie di Scarnicci e Tarabusi, regia di Antonello Setzu

2005 Blues in Sedici di Stefano Benni, regia di Antonio G. Sanna

2003/2004 Pezzi d’Amore a Pezzi ideato e diretto da Antonio G. Sanna

2003 Trilogia della villeggiatura, di Carlo Goldoni, regia di Simone Striano

2003 Vita di Galileo di Bertold Brecht, regia di Federica Tatulli

2002/2003 Cirano di Bergerac di Edmond Rostand, regia di Federica Tatulli

2001/2003 Dieci Piccoli Indiani di Agatha Christie, regia di Giovanni Santi

.
  • Altre cose fatte nella vita

Tecnico del suono in studio di registrazione e live.

Trasportatore (guidava er camion)

Traslocatore

Babbo Natale nei supermercati (sic)

Parcheggiatore

Guardarobiere (ha anche dato fuoco a una giacca)

Volantinaggio

.