Musica

Dodo Versino si muove principalmente nell’ambito della musica a cappella: dirige due-tre gruppi vocali , due-tre cori misti, un coro giovanile misto e cinque cori scolastici. Parallelamente suona in una tribute band dei Doors e canta in un tributo a Fabrizio De André.

.

ANONIMA ARMONISTI – settetto a cappella maschile

_MG_1045LocL’Anonima Armonisti è nata nel 2003 da un’idea di Dodo Versino, ed è ancora oggi il suo progetto “di punta”. Il gruppo è maschile ed è formato da 7 elementi: Aliendee, un beatboxer di fama internazionale, un basso (per l’appunto Dodo) e cinque cantanti di grande bravura. Il risultato è un gruppo di alto livello, che da 12 anni calca i palchi di mezza Italia riscuotendo un buon successo. L’Anonima è capace di stupire, di emozionare e di divertire allo stesso tempo, rimanendo decisamente fuori dagli schemi. Il repertorio del gruppo è principalmente orientato verso il vocal-pop, ma allo stesso tempo spazia dalla musica classica al rock, dal repertorio natalizio alle canzoni per bambini. Negli anni il gruppo ha fatto oltre 400 concerti dal vivo ed è stato ospite di numerose trasmissioni televisive (tra queste Costanzo Show e Miss Italia). Nel 2014 ha vinto il Concorso Internazionale Solevoci ed è si è esibito come ospite speciale al Polifonico di Arezzo. Ha infine pubblicato 3 dischi, due LP (Anonima Armonisti e POEOEING) e un EP natalizio (EP Christmas).
Di seguito un breve showreel del gruppo:

Altri video:
Guarda “Jingle Minor”, tratto da EP CHRISTMAS, su YouTube
Guarda “We Will Come Together Live” su Youtube
Guarda “Il primo della lista”, tratto da POEOEING, su YouTube
Per contattare l’Anonima Armonisti scrivete a info@anonimarmonisti.com
Per saperne di più: www.anonimarmonisti.com

.

BURNING BRIGHT – The Doors tribute band

_DSC0391Burning Bright è la rock band più “antica” di Dodo Versino: le prime prove risalgono al 1999, i primi concerti nel 2000, ed è tutt’oggi ancora attiva. La band ripropone la musica del quartetto rock psichedelico The Doors, attiva a metà degli anni ’60 e ancora oggi assai nota. Il gruppo suona circa una volta al mese nei maggiori live club della capitale (Geronimo’s, Locanda Blues, Big Mama) e si esibisce saltuariamente anche nel resto d’Italia.

Ascolta: “Alabama Song”, eseguita dai BB dal vivo
Per contattare i Burning Bright scrivete a burningbrightdoors@gmail.com o chiamate il
+39 331 700 73 26 – Lorenzo Monaci
Per saperne di più: www.burningbright.it

.

CORO CANTERING – coro misto a cappella

_MG_3649Il Coro Cantering è un corone misto di oltre 60 elementi fondato nel 2006 da Dodo Versino. Gli elementi sono di età compresa tra i 18 e i 40 anni e il repertorio è principalmente orientato sulla musica popolare italiana e internazionale,  passando anche per il pop e il gospel. Un gruppo raggiante, di grosso impatto visivo e sonoro, sia per il grande numero di cantori che per l’energia con cui si esibisce.
Il coro ha fatto numerosi concerti in tutta Italia e prodotto tre dischi: Coro Cantering, Canone e Decantering.

Guarda “La Maggiolata” eseguita dal Coro Cantering su Youtube
 Guarda “La Tatuata Bella” eseguita dal Coro Cantering su Youtube
Per contattare il Coro Cantering scrivete a info@corocantering.com
Per entrare a far parte del Coro Cantering cliccate qui.
Per saperne di più: www.corocantering.com

.

CORO DELLA COLLINA – coro misto a cappella

Il Coro della Collina nasce nel 2013 per mano di alcune persone che non tolleravano il fatto che al Cantering non fossero ammessi elementi oltre i 35 anni di età. Gli abitanti del condominio solidale La Collina del Barbagianni hanno allora chiesto a Dodo di mettere su un coro senza limiti di età.
Ad oggi il coro sfiora i 60 elementi ed esegue un repertorio prevalentemente orientato verso la musica popolare italiana ed estera.
Guarda “Sanmatio” eseguita dal Coro della Collina su Youtube
Per contattare il Coro della Collina scrivete a info@corodellacollina.com o chiamate il +39 328 100 6481 – Carlo Malfatti
Per saperne di più: www.corodellacollina.com
Nel 2016, su richiesta di alcuni cantori che ritenevano scomoda la sede della Collina ma che volevano assolutamente cantare con Dodo, è stato attivato un nuovo coro misto all’EUR, il Coro Zenzero!
.

GENTI DIVERSE – tributo a Fabrizio De André

group_001Genti Diverse è un ottetto (non a cappella!) specializzato nel repertorio di Fabrizio De André. Dodo Versino è stato chiamato a farne parte come cantante solista nel 2013, quando il gruppo si è formato. La band è formata da un batterista, un bassista, due chitarristi, un violinista, una flautista e un tastierista/fisarmonicista. Il gruppo per ora si esibisce principalmente a Roma al Big Mama e alla Locanda Blues.

Per contattare Genti Diverse scrivete a info@gentidiverse.com
Per saperne di più: www.gentidiverse.com
.

GRIFONCORO – coro giovanile misto

Il Grifoncoro è un coro giovanile romano diretto da Camilla Di Lorenzo e Dodo Versino.

L’idea del Grifoncoro nasce nell’aprile 2015 quando, durante una chiacchierata fra un direttore di coro e una sua corista, esce fuori per scherzo la parola Grifoncoro. Uno dei due dice: «Ahahah, nome geniale». L’altro risponde: «Beh, adesso tocca solo metterlo su». Il direttore di coro in questione è guardacaso Dodo Versino12308351_541668569319457_8247217439014631765_n, che ne discute subito con alcuni dei suoi coristi più affezionati e l’idea prende forma: creare un coro giovanile a numero chiuso, aperto a ragazze e ragazzi tra i 14 e i 28 anni di età, allo scopo di formare un gruppo “selezionato”, al quale può accedere solo chi ha voglia, energia, serietà, bravura, preparazione e tempo da investire.
L’impresa è ardua e Dodo decide di proporre a Camilla Di Lorenzo – esperta di vocalità infantile e giovanile nonché direttrice di varie formazioni corali (tra cui le meravigliose With Us) – di affiancarlo nella direzione artistica del gruppo. Lei incomprensibilmente accetta la sfida e da quel momento il Grifone (metà aquila e metà leone) inizia a muovere i primi passi.
Dodo e Camilla chiedono e ottengono l’utilizzo della Sala Consiliare del I Muncipio, al Circo Massimo, che diviene la sede di tutte le future attività del coro.
A luglio 2015 partono i provini e subito dopo viene convocata l’assemblea costituente con tutti i coristi selezionati, per decidere il quando-dove-come-e-perché del Grifoncoro. Viene scelto anche il repertorio, che spazierà tra tutti i generi della musica corale, dal sacro al profano, dal colto al popolare, dal rinascimento ai giorni nostri.
Nel frattempo durante l’estate alcuni ragazzi si vedono con Dodo e danno vita a un proficuo esperimento di arrangiamento corale collettivo, che porta il gruppo a rielaborare a cappella diversi brani pop, successivamente inseriti nel repertorio del Grifoncoro.
A settembre 2015 altre audizioni e poi subito prove, una volta a settimana di sabato pomeriggio. Il lavoro è duro, alcuni si danno alla macchia, altri si aggiungono in corsa, eppure il progetto tiene e cresce. Camilla e Dodo si dividono il lavoro, incredibilmente senza mai pestarsi i piedi o bisticciare, ma riuscendo anzi ad aiutarsi e completarsi a vicenda.
L’8 dicembre 2015 il coro debutta in un concerto a San Gaetano, ospite del Coro Cantering, e bissa esibendosi al decennale delle Voci di Talenti di Claudia Gili.
Con il nuovo anno il Grifoncoro si iscrive all’ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio), entrando così ufficialmente a far parte del mondo corale capitolino. Dal 2018 il coro è diretto unicamente da Camilla Di Lorenzo.

guarda anche:

O SACRUM CONVIVIUM – Luigi Molfino

ALL ABOUT THAT BASS – Megan Trainor – Elab. Grifoncoro

E’ possibile contattare il Grifoncoro scrivendo a grifoncoro@gmail.com

MINUSCOLO SPAZIO VOCALE – ensemble a cappella misto

Nato nel 2014 e diretto fino al 2018 da Dodo Versino (ora autogestito), il Minuscolo Spazio Vocale è un ensemble a cappella misto formato da dodici cantori di grande preparazione. Il repertorio del gruppo si può definire a 360 gradi, perché spazia dalla musica sacra a quella profana, dal rinascimento fino ai giorni nostri, dalla musica colta a quella leggera.

Il gruppo ha partecipato all’edizione 2015 del VokalFest e nel 2016 si è aggiudicato il primo premio al Solevoci a Cappella International Contest, nella categoria cori.

E’ possibile ascoltare il gruppo oppure visitando il sito www.minuscolospaziovocale.com

.

LICEI – cori scolastici

coro albertelli - romaDal 2012 Dodo Versino è stato chiamato a insegnare coro nei licei. Prima nel Liceo Classico Pilo Albertelli (vicino stazione Termini a Roma) , poi nella sede succursale del Liceo Scientifico G. Keplero (nel quartiere Magliana), poi al Liceo Classico Augusto (nel quartiere di Ponte Lungo), poi anche nella sede Centrale del Liceo Keplero, poi nel Liceo G. De Sanctis (Grottarossa) e infine nel Liceo Visconti (centro storico).  Il Coro Albertelli, attivo dal 2012,  è arrivato a contare ben 60 elementi, e si è esibito in numerose occasioni, tra cui una importante rassegna di gruppi scolastici presso la sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica a Roma. Al Concorso Regionale per Cori Scolastici organizzato dall’ARCL (Associazione Regionale Cori del Lazio) l’Albertelli ha ottenuto la Fascia Oro. Il Coro del Liceo Keplero, formato da oltre 60 elementi tra sede succursale e centrale, il 17 dicembre 2017 si è invece esibito in Senato, in occasione del concerto di Natale, in diretta su RAIUNO.

per saperne di più:
www.coroalbertelli.com

Facebook: Coro AlbertelliCoro Keplero

Occhi Chiusi In Mare Aperto

Una formazione mista a parti reali nata nel 2017 da un’idea di Dodo Versino. Il gruppo è formato da Francesca Cireddu (soprano), Chiara Meschini (contralto), Daniele D’Alberti (tenore-beatboxer), Gabriele D’Angelo (baritono) e Dodo Versino (basso). Il progetto nasce con l’intento di affrontare il repertorio pop in tutte le sue sfaccettature, con una ricerca tesa anche a scostarsi dal mainstream, utilizzando arrangiamenti per voce originali per dare un tocco personale a ogni pezzo.

.

VOKALFEST – il raduno della musica vocale

Vokalfest2012-19E’ del 2010 l’idea di Dodo Versino di creare un festival dedicato alla coralità e alla musica vocale, in particolare a quella giovanile. Da allora ogni anno, con l’aiuto dell’Anonima, del Cantering e della Collina, in un giorno d’inverno numerosi cori e gruppi vocali si incontrano su un grande palco della capitale, dando vita a un vero e proprio “raduno”. Le prime quattro edizioni si sono svolte a Stazione Birra, celebre locale di Roma Sud. La quinta edizione invece, grazie a un finanziamento pubblico, si è svolta al Teatro Tendastrisce e ha visto la partecipazione, fra gli altri, anche dei Cluster e dei Neri per Caso, nonché di molti cori provenienti da tutta Italia.

Per saperne di più: www.vokalfest.com

.

Per contattare direttamente Dodo clicca qui